MALAFEDE TRIO CHITARRA ITA

toucheinside-rCon “Touchè” si apre il primo capitolo della nostra musica. Abbiamo sentito l’esigenza di dare al nostro pubblico qualcosa di intimo, che rappresentasse ognuno di noi senza perdere il concept, che potesse far condividere diverse realtà, stili, sonorità, un lavoro meticoloso durato diversi mesi. Ci piace pensarlo come un viaggio dentro al nostro inconscio in cui spazio e tempo assumono un valore relativo. Siamo felici del risultato ma altrettanto sicuri che per molti sarà una sorpresa.

SE DECIDI ORA HO UN BONUS PER TE

Se acquisterai il disco entro il 7 dicembre, riceverai anche 5 video lezioni legate ai brani del disco. Queste andranno ad approfondire alcuni passaggi contenuti nel disco. Due lezioni le hai già viste, acquistando il disco potrai scaricare queste, più altre 3, per un totale di 5 video lezioni che potrai vedere tutte le volte che vorrai sul tuo computer.

cd

QUALI SONO GLI ARGOMENTI DELLE 5 LEZIONI?

  1. Un’analisi dell’utilizzo dello sweep combinato al legato per passaggi fluidi e rapidi.In questa lezione affronto un passaggio veloce che ho eseguito verso la fine del solo di chitarra nel brano ‘Touché’. Per quanto riguarda la velocità, la pennata continua è una delle mie tecniche preferite, e la trovo molto utile per suonare frasi altrimenti difficilmente eseguibili. Contrapposta alla classica applicazione ad arpeggi di triadi e tetradi (tipica del metal), preferisco e sfrutto molto più spesso l’applicazione su passaggi a due corde nel mezzo del fraseggio. Quindi non lunghe sezioni in sweep facilmente riconoscibili, piuttosto un utilizzo col contagocce, dove la pennata continua si mescola alla pennata alternata e soprattutto al legato.
    E’ proprio questo il caso di cui parlo in questa lezione: un fraseggio veloce a terzine di 32esimi, che si sviluppa sulla scala di B Dorico con uno schema di diteggiatura a 3 note per corda, dove la tecnica dello sweep si combina alla tecnica del legato.
    Come dimostro alla fine del video, quest’idea può essere estesa a tutte le diteggiature 3 note per corda che conosci.
  2. Una breve analisi della ritmica usata nel ritornello di Street Life e del sound funk.In questa lezione andiamo a vedere a fondo il ritornello di ‘Street Life’, nell’arrangiamento del Malafede Trio. Uno degli aspetti purtroppo sottovalutati nello studio di tanti chitarristi è l’approfondimento della chitarra ritmica, che invece considero essenziale, oltre che affascinante, dal momento che generalmente sarà molto più il tempo in cui suoneremo degli accompagnamenti rispetto al tempo che dedicheremo agli assoli.
    La ritmica funk è molto utile per migliorare il proprio timing (perché sviluppa la divisione della pulsazione in 16esimi) nonché il controllo dei movimenti della mano sinistra (che si deve occupare del continuo muting sulle corde) e della mano destra (che guadagna in scioltezza e autorevolezza). In questo video metto a fuoco i voicing utilizzati per gli accordi del ritornello, con presenza di cromatismi e dominanti secondarie.
  3. Analisi dell’unisono chitarra/basso, caratterizzato da legato e posizioni allargate.In questa lezione ti mostro come viene eseguito l’unisono che trovi nel brano ‘Fred’, in chiusura dell’assolo di chitarra. Il passaggio è interessante per vari motivi. Innanzitutto, per eseguirlo bisogna lavorare sull’apertura della mano sinistra, come del resto capita spesso quando si parla di composizioni e assoli di Allan Holdsworth, per cui risulta un ottimo esercizio, anche come riscaldamento a tempo rallentato. Il secondo aspetto di rilievo è l’impiego massiccio della tecnica del legato, anche questo tratto saliente dello stile di Allan. Terzo e non meno importante è l’elemento ritmico: dal momento che questo fraseggio viene suonato all’unisono col basso, in un momento di climax del brano, deve essere non solo a tempo, deve in qualche modo avere groove!
  4. Analisi della Chord Melody nella sezione B del Tema.In questa lezione torno nuovamente sull’argomento ritmica. Non in termini di groove come per ‘Street Life’, ma analizzando l’aspetto esecutivo della Chord Melody (ovvero il mescolare accordi e melodia, tipico del linguaggio jazz) nel mio brano ‘Il Mistero del Signor Piler’, nello specifico nella sezione B del Tema.
    Quando si parla di Stretching della mano sinistra, solitamente, si fa sempre riferimento all’allargamento, ovvero a quanti tasti riusciamo a raggiungere in orizzontale. Poche volte si sottolinea invece l’importanza dello Stretching ‘Verticale’, sarebbe a dire la capacità di assumere con la mano sinistra posizioni dove alcune dita sono molto distese e altre molto arcuate, situazione molto comune in tutti gli stili che prevedano un utilizzo polifonico della chitarra, in primis nel repertorio acustico, ma anche, per l’appunto, nei passaggi di Chord Melody di sapore jazz.
    Bisogna sviluppare da un lato forza nella mano, per poter mantenere solidamente le posizioni, dall’altro è necessario rimanere flessibili per consentire ad alcune dita di piegarsi in forma semibarré.
    Buon divertimento!
  5. Analisi dell’arrangiamento a nota singola nelle strofe 1 e 2 di ‘Street Life’.In questa lezione ti voglio mostrare l’arrangiamento di Federico del classico pop-jazz ‘Street Life’, in particolare nelle due strofe.
    La peculiarità di questo arrangiamento è che l’accompagnamento in queste due sezioni è sviluppato a nota singola, con basso e chitarra che armonizzano tra loro.
    Tecnicamente ci sono vari aspetti interessanti: il sound funk della nota singola prevede un uso abbondante della tecnica del palm muting, e determinante per il groove è la capacità di controllare il ‘release’, ovvero il momento in cui fermare il suono di ogni nota, perché se tenuto troppo a lungo rischia di appiattire la resa ritmica. Altrettanto importante è un buon controllo della plettrata in upstroke, ovvero verso l’alto. I fraseggi di questo arrangiamento prevedono quasi sempre accenti sull’ultimo sedicesimo del beat, che devono essere sottolineati proprio con una pennata upstroke solida, che per un discorso di impostazione è bene che non si accompagni ad una rotazione della mano verso l’esterno.

front

CLICCA SOTTO PER SCARICARE LA VERSIONE MP3 DI “TOUCHÉ” + 5 VIDEO LEZIONI BONUS

 

 

9,90 Add to basket

 

 

 

OPPURE

CLICCA SOTTO PER RICEVERE COMODAMENTE A CASA TUA IL CD AUDIO “TOUCHÉ” + 5 VIDEO LEZIONI BONUS

 

 

12,90 Add to basket

 

 

 

ECCO COSA DEVI FARE PER ACCEDERE A TUTTO IL MATERIALE:

Semplicemente clicca uno de link rossi “acquista” che trovi sotto,  e verrai portato su una pagina 100% sicura e protetta per effettuare il tuo pagamento nella massima sicurezza e riservatezza. Non appena il tuo pagamento verrà effettuato (ci vogliono pochi secondi), ti verrà automaticamente inviata una mail per scaricare tutto il materiale. Potrai guardare e seguire tutto il materiale comodamente dal tuo PC oppure scaricarlo su qualsiasi altro computer.

Pagamento su server chiuso 100% sicuro con ultima tecnologia SSL di criptazione dati. Si accettano pagamenti tramite carta di credito Visa/Mastercard/PostePay e bancomat. Non hai una carta di credito? Contattami per pagamenti alternativi.

Subito dopo il pagamento riceverai un link per scaricare tutte e 5 le lezioni e nel giro di pochi giorni riceverai il CD Audio direttamente a casa tua, oppure riceverai un link per scaricare la versione mp3.

QUESTA OFFERTA NON DURERA’ PER SEMPRE:

Le 5 lezioni Bonus saranno disponibili fino alle 23:59 di luneì 6 marzo, dopo questo giorno questa pagina verrà chiusa e non sarà più possibile ricevere le 5 lezioni bonus.

PERCHE’ ASPETTARE ANCORA?

CLICCA SOTTO PER SCARICARE LA VERSIONE MP3 DI “TOUCHÉ” + 5 VIDEO LEZIONI BONUS

 

 

9,90 Add to basket

 

 

 

OPPURE

CLICCA SOTTO PER RICEVERE COMODAMENTE A CASA TUA IL CD AUDIO “TOUCHÉ” + 5 VIDEO LEZIONI BONUS

 

 

12,90 Add to basket

 

 

 

inside-r

For info support@malamanbasslessons.com